Congedo obbligatorio del padre lavoratore 2018

A partire dal 2018, così come previsto dalla legge di Bilancio 2017, la durata del congedo obbligatorio cui ha diritto il padre lavoratore dipendente entro 5 mesi dalla nascita di un figlio, è aumentata da due giorni per l’anno 2017 a quattro giorni per l’anno 2018, con possibilità di godimento anche in via non continuativa.

Si ricorda, al proposito, che la disposizione sul congedo obbligatorio del padre lavoratore dipendente, da fruire entro i cinque mesi dalla nascita del figlio, era stata introdotta in via sperimentale per gli anni 2013, 2014 e 2015, nonché per l’anno 2016, prorogata anche per gli anni 2017 e 2018.

Inoltre, nell’anno 2018, il padre lavoratore dipendente potrà altresì astenersi per un periodo ulteriore di un giorno, previo accordo con la madre e in sostituzione a quest’ultima in relazione al periodo di astensione obbligatoria spettante alla stessa.