Browsing Category

In evidenza

Contratti a tempo determinato: cosa cambia con il “decreto dignità”

Il 14 luglio 2018 è entrato in vigore il D.L. n. 87 del 12 luglio 2018, cosìdetto “decreto dignità”, primo atto normativo del nuovo governo Lega-M5s volto a introdurre “misure urgenti per la dignità...

La parità di trattamento in materia di condizioni di lavoro in prossimità della pensione

La Corte di Giustizia Ue, con la sentenza n. C-312/2017 del 29 maggio 2018, è intervenuta a rimarcare il concetto di divieto di discriminazione nella gestione dei rapporti di lavoro, sia essa diretta che...

Distacco transnazionale: primi chiarimenti dal Ministero

Con l’entrata in vigore del D.Lgs n. 136/2016 (di recepimento della Direttiva 67/2014/UE) sono stati introdotti obblighi nel caso di distacco transnazionale. Il decreto n. 136/2016 si applica alle imprese stabilite in un altro...

Tracciabilità delle retribuzioni dal 1° luglio 2018

La Legge di Bilancio 2018 (articoli 911 e ss. della legge n. 205 del 27 dicembre 2017) ha previsto che dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro ed i committenti non potranno più...

Illegittimo l’esonero per scarso rendimento in caso di malattia

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 10963 depositata l’8 maggio 2018, ha rigettato il ricorso avanzato da un’azienda operante nel settore del pubblico che aveva irrogato una misura disciplinare di esonero per scarso...

Illegittimità del licenziamento per uso dell’auto aziendale

L’uso delle auto aziendali a fini personali (rientro a casa per pranzare o alla fine del turno), non viola il rapporto di fiducia tra lavoratore e datore di lavoro. A stabilirlo è la Corte...

Bonus Mezzogiorno: agevolazioni contributive per le aziende

L’ANPAL (Agenzia Nazionale per il Lavoro) con decreto direttoriale n. 2 del 2 gennaio 2018 introduce l’agevolazione “Incentivo Occupazione Mezzogiorno“ che riguarda le assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre...

Congedo obbligatorio del padre lavoratore 2018

A partire dal 2018, così come previsto dalla legge di Bilancio 2017, la durata del congedo obbligatorio cui ha diritto il padre lavoratore dipendente entro 5 mesi dalla nascita di un figlio, è aumentata...